SUPPORTA IL TUO BARBIERE DI FIDUCIA.


Tutti i barbieri non vedono l’ora di poter riaccogliere i propri clienti in negozio e siamo certi che anche voi non vedete l’ora di tornare ad accomodarvi su una comoda poltrona e prendervi cura dei vostri capelli e della vostra barba.

Ovunque tu sia e chiunque sia il tuo barbiere, ci sono alcune cose che puoi fare anche ora per supportare la sua attività e dimostrargli quanto tieni al suo lavoro.

Ecco i nostri consigli:

1) Non cercare barbieri a domicilio
In questo momento si stanno moltiplicando le proposte di barbieri che esercitano a domicilio. Questa pratica non solo è illegale, ma mette in pericolo sia te che il barbiere. Stai a casa, prenditi cura di te, ma non cercare un barbiere abusivo che contravviene alle regole.

2) Vacci piano con il fai-da-te
Un bel taglio di capelli è frutto di studio e formazione continua e se di qualità conserva la sua struttura per lungo tempo. Non esagerare con i tagli fatti in casa per non rischiare di rovinare il suo lavoro di impostazione e rendergli la vita più difficile più avanti.

3) Prenota in anticipo alla riapertura
Speriamo di poter tornare tutti presto alle nostre abitudini. Per questo, chiedi al tuo barbiere di poter prenotare già il tuo servizio per quando riaprirà: tu avrai il vantaggio di non trovare code e lui saprà di avere già del lavoro garantito appena si potrà.

4) Acquista tessere prepagate
Molti barbieri mettono a disposizione tessere prepagate per pacchetti di servizi. Anche se non potrai usarla subito, chiedi al tuo barbiere se puoi acquistarne una già oggi: lo aiuterà con le spese che dovrà comunque sostenere durante la chiusura e sarà una dimostrazione concreta del tuo supporto.

A nome di tutti i barbieri: grazie!
#RipartiamoConStile


PROVA L'EFFETTO BULLFROG