RASATURA ESTIVA


Sappiamo che molti di voi hanno deciso di mantenere la loro barba folta in Estate, anche se le temperature raggiungono i 30 gradi e oltre. Altri invece conoscono il fastidio e i problemi che una barba lunga può recare nei mesi estivi. 

Devi quindi prendere una decisione, rasare o non rasare? Questo è il dilemma!

Se sei deciso a raderti ecco 10 consigli per una rasatura ottimale nei mesi estivi:

1 DECIDI IL PRIMA POSSIBILE

Evita di esporti a lungo al sole con la barba se hai deciso di raderla o una volta tagliata la pelle del viso che è stata nascosta per mesi sarà sensibilmente più chiara del resto. Se hai deciso di raderti, fallo subito!

2 PREPARA UN PANNO FREDDO

Questa procedura ti servirà alla fine della rasatura. Prendi un asciugamano, bagnalo e tienilo in frigo per almeno mezzora. I più temerari possono anche metterlo in freezer!

3 ACCORCIALA PRIMA DI RADERTI

Prima di radere la tua barba puoi risparmiare un sacco di tempo accorciandola con un trimmer, dando così al rasoio molto meno lavoro.

4 FATTI UNA DOCCIA CALDA

Lo sappiamo che fuori si muore di caldo, ma l’acqua calda è un toccasana per preparare la pelle alla rasatura:  ammorbidisce il pelo e rilassa la pelle favorendo una maggiore scorrevolezza del rasoio ed evitando fastidiosi incidenti.

5 PREPARALA ALLA RASATURA

Dopo tutti questi mesi, la tua barba sarà particolarmente resistente: prima di raderla idratala e ammorbidiscila con un olio.

6 MONTA LA CREMA

Monta la crema da rasatura con il pennello, utilizzando la giusta dose d’acqua. La schiuma deve essere  densa e non troppo annacquata. La schiuma perfetta non esiste, dovrai capire personalmente qual è la giusta consistenza. Ricordati che la barba è principalmente una questione di sensazioni.

7 VACCI PIANO

Dopo tanto tempo senza raderti, la pelle potrebbe essere particolarmente delicata. Prenditi il tuo tempo, non correre e soprattutto non esagerare con il contropelo perché potresti rischiare di irritare la pelle.

8 RAFFREDDA I BOLLENTI SPIRITI

E’ arrivato il momento del panno ghiacciato, come dal barbiere! Appoggialo delicatamente sul viso appena rasato, calmerà immediatamente la sensazione di calore e lenirà la pelle. Non dimenticare, dopo il panno, di utilizzare un dopobarba emolliente per dare una sensazione di sollievo di lunga durata. Se siete “old school” e proprio non potete fare a meno della sensazione di bruciore post rasatura, potete utilizzare un dopobarba alcolico.

9 PROTEGGI LA PELLE DAL SOLE

La pelle appena rasata sarà probabilmente più chiara e delicata del resto del viso e quindi più sensibile ai raggi solari. Prendi quindi l’abitudine di proteggerla con una crema con fattore di protezione solare.

10 PENSA ALLA PROSSIMA RASATURA

Le prime rasature dopo aver portato a lungo la barba potrebbero essere le più difficili, perché la pelle sarà più secca e il pelo più resistente. Non dimenticarti quindi di idratare quotidianamente la pelle e bere più acqua.


PROVA L'EFFETTO BULLFROG